Collaboratori di Basso Livello in Salone: Ecco perché accade questo fenomeno – Marco Bussa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Trovare collaboratori di alto livello è veramente difficile, trovare collaboratori di basso livello invece è ciò che accade più spesso.

In salone, quando si vuole scalare il proprio business, diventa indispensabile circondarsi di persone che possano aiutarti.

Persone che, insieme al tuo supporto, riescano a migliorare il servizio che offre il tuo salone e far vivere alle clienti un’ottima esperienza.

Il problema arriva proprio qui, quando si tratta di avere dentro casa qualcuno di cui non riesci a fidarti perché poco preparato.

Collaboratori, appunto, di basso livello rispetto allo standard che vorresti nel tuo salone.

Analizziamo insieme 3 motivazioni che rendono attivo questo fenomeno così da poter capire come evitarlo.

Ci sono collaboratori di basso livello perché il mercato è pieno di sfaticati!

Il nostro paese ha avuto la brillante idea in questi anni di incentivare chi sceglie di lavorare di meno con diversi aiuti economici.

È chiaro che per te, per noi, con un’azienda sulle spalle questo è davvero inconcepibile eppure viviamo in questo paese e ce lo facciamo andar bene.

Il mercato oggi è pieno di persone che vogliono occupazioni ben retribuite senza fare grandi sforzi.

Questo perché la mentalità è retrograda ed ignorante, al giorno d’oggi è difficile spiegare ad un collaboratore un concetto semplice:

“Nessuno dovrebbe avere uno stipendio se non porta nelle casse aziendali almeno il triplo di quanto costa!”

Ma dal momento che siano in Italia questo concetto è sempre più complesso da spiegare e da capire.

È vero che alcune aziende tendono a dare ai giovani uno stipendio da fare, sfruttandoli, questa però è un’altra storia.

Ci sono diversi saloni, tra cui miei studenti, che durante i colloqui ricevono domande come:

“Com’è la paga?” E “si lavora il sabato?”

Questo è perché il concetto di lavoro in Italia è sbagliato ma ancor più sbagliata l’educazione che hanno i giovani nei confronti del lavoro.

I giovani vogliono tutto e subito, è chiaro che diventeranno collaboratori di basso livello

Nessuno è pronto a sacrificarsi, meglio essere collaboratori di basso livello che lavorare sodo per qualche anno…

Purtroppo questo è un pensiero comune e, vedendo il mercato ed il futuro, è una vera delusione.

Questo accade però per una questione di educazione sbagliata!

I giovani sono abituati fin da piccoli ad avere tutto e subito, viziati nella vita da genitori e società:

Se basta sbattere i piedi per ottenere qualcosa, perché faticare? Perché ambire a qualcosa di meglio? Perché guadagnarselo?

E poi si arriva al punto più basso, controverso, riguardante questo argomento e a cui forse non hai mai pensato:

Non sarà che attiri collaboratori di basso livello perché in primi non hai investito nell’innovazione del salone?

Se ti chiedessi quanto hai investito nel creare una visione a lungo termine del tuo salone, un progetto, cosa risponderesti?

Hai mai pianificato? Hai mai pensato ad innovare o rinnovare qualcosa?

Nel 99% dei casi la risposta dei titolari è “No”.

Questo è ciò che succede:

Se non hai un progetto ambizioso, se sei il primo a non investire su te stesso, quei pochi collaboratori di alto livello andranno altrove.

Se tu fossi una risorsa davvero valida, una risorsa passionale pronta ad essere assunta dai migliori, dove andresti?

Da un salone che ha un progetto a lungo termine o da uno che sta aperto per inerzia?

Le persone di talento amano circondarsi di persone di successo, non c’è alternativa, è così da sempre e lo sarà per sempre!

I collaboratori migliori se li beccano chi ha avuto il coraggio e lo spirito di investire in un progetto vincente.

Chi ha voglia di vincere cerca i vincenti, gli altri si accontentano inevitabilmente degli scarti o al massimo succede questo:

Hai la fortuna di trovare un giovane di talento, questo cresce e poi ti lascia perché va dalla squadra che gioca la Champion’s League.

In conclusione, sono questi i motivi per cui ti circondi di Collaboratori di Basso livello…

Non basta essere un buon parrucchiere, devi avere un progetto in mente e devi lavorare per realizzarlo altrimenti rimani fermo.

Rimanere fermi oggi vuol dire farsi scavalcare dalla moltitudine di titolari che, invece, ha in mente cosa vuole fare e come arrivarci.

Ho creato un percorso formativo apposito per queste esigenze, si chiama Collaboratore dei Sogni.

Un percorso che accompagnerà te e i tuoi collaboratori verso qualcosa di grandioso, verso il livello successivo.

Spero tu possa applicare subito queste informazioni sul tuo marketing online, se così fosse…vai! Applica e fai Azione.

Se invece non credi di sapere come muoverti e vuoi evitare i spendere soldi e tempo inutilmente puoi prenotare una sessione strategica al numero verde 800.478.333 o chiamare il tuo Consulente di Fiducia.

Hai inoltre a tua disposizione la sezione commenti qui sotto e per qualsiasi tipo di informazione ti invito a visitare i miei social che trovi qui: Facebook ed Instagram, oltre a Youtube.

Marco

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: - tecnici (senza riquadro per autorizzare); -analitici (con riquadro disattivo per poter autorizzare); - promozionali (con riquadro disattivo per poter autorizzare); Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca maggiori informazioni. Accettando questo banner, saranno attivi tutti i cookies tecnici. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi